Obiettivo Trofei

I Trofei Alfa Romeo, un pezzo di storia dell’arte italiana.

1979.
Bruno Cassinari (1912-1992)


Scultore e pittore lombardo, si diplomò all’Accademia di Brera. Fu ospite ed amico di Picasso ad Antibes, che gli organizzò persino una mostra personale, strinse rapporti anche con Braque, Chagall, Matisse e Andrè Gide. Negli anni ‘50 partecipò ad una importante mostra itinerante dei maggiori artisti italiani organizzata e presentata da Giulio Carlo Argan. Espose in numerose edizioni delle Biennali di Venezia, Triennali di Milano e Quadriennali di Roma vincendo importanti premi internazionali e unanimi riconoscimenti. Sue opere sono state acquistate dai più importanti musei e collezioni private del mondo (Brasile, Svezia, Svizzera, Francia, Sud America, USA, Germania, ecc.). Presente nelle più importanti Gallerie d’Arte non solo italiane ma ovunque all’estero. Vittorio Sgarbi organizzò e curò varie sue mostre personali; sono stati realizzati da vari editori numerosi cataloghi e prestigiose pubblicazioni sui suoi lavori. Nel 1988 una sua personale a New York ottenne un notevole successo. Cassinari, da oltre mezzo secolo, è stato una figura di spicco e riferimento nell’arte italiana.

Il suo Trofeo per l’Alfa è un multiplo in bronzo di un suo cavallo di battaglia … un cavallo appunto, imbizzarrito e scalpitante, simbolo per Cassinari di competizione e vittoria, tutto caricato sui garretti posteriori e pronto a slanciarsi in una corsa sfrenata. Poggia su una base in legno dove una targa, anch’essa in bronzo lucidato, riporta la scritta Alfa Romeo. Sempre molti i piloti premiati e tra essi tanti campioni assai famosi: Michele Alboreto, Bigliazzi, Bottini, Brambilla, Camaleo, Chiapparini, De Antoni, Dini, Ghinzani, Bruno Giacomelli, Niki Lauda, Nelson Piquet, Pregliasco, Rampa, Ottomano, Sigala.

Il cavallo, nella storia e nell’arte, è sempre stato simbolo di vittoria. Non esiste atteggiamento del cavallo che non sia eroico, che non sia nobile, che sia staccato dalla vita. È come una musica perfetta, è un ritmo di volumi dove l’eleganza ti rapisce ogni attimo.

Bruno Cassinari

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Privacy Preference Center


  • Warning: reset() expects parameter 1 to be array, string given in /web/htdocs/www.stefanodamico.it/home/wp-content/plugins/gdpr/public/partials/privacy-preferences-modal.php on line 32

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.stefanodamico.it/home/wp-content/plugins/gdpr/public/partials/privacy-preferences-modal.php on line 74

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?