Obiettivo Trofei

I Trofei Alfa Romeo, un pezzo di storia dell’arte italiana.

1968.
Giancarlo Sangregorio (1925-2013)


Dall’Accademia di Brera, discepolo di Marino Marini, alle Alpi Apuane per dare al marmo le forme della sua ispirazione e della sua arte che richiama menhir primitivi e forme potenti. I suoi monumenti, esposti in musei, in vari paesi e piazze del mondo, parlano del bianco di Carrara e del sole d’Italia.

La scultura per l’Alfa realizzata in marmo bianco di Carrara su base in legno, quasi fosse parte di un ramo d’albero, rappresenta una rondine in volo, o una freccia ideale, un’indicazione comunque verso l’alto e verso il successo che viene qui illuminata alle spalle da un disco solare, anch’esso in marmo bianco, su cui poggia il bronzeo quadrifoglio dell’Alfa (o lo stemma dell’Alfa). Tra i piloti più noti: Baghetti, Biscaldi, Colzani, Dini, Nanni Galli, Giunti, Laureati, Giorgio Pianta, Riccardone, Shangri-La, Tamburini, Vaccarella, Zeccoli.

La velocità può esprimersi anche con la materia. Ombra di volo, la saettante rondine si materializza nella bianca immagine nata dalla vena profonda del marmo di Candoglia.

Giancarlo Sangregorio

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Privacy Preference Center


  • Warning: reset() expects parameter 1 to be array, string given in /web/htdocs/www.stefanodamico.it/home/wp-content/plugins/gdpr/public/partials/privacy-preferences-modal.php on line 32

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.stefanodamico.it/home/wp-content/plugins/gdpr/public/partials/privacy-preferences-modal.php on line 74

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?